Catalogna, Guardiola dedica la vittoria del City a indipendentisti in prigione
Jordi Sanchez e Jordi Cuixart sono in carcere per sedizione

"Questa è una buona occasione per dedicare la vittoria ai leader delle organizzazioni indipendentiste ANC e Omnium Cultural, Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, in carcere per il reato di sedizione". Queste le parole di Pep Guardiola, tecnico del Manchester City, al termine del match contro il Napoli in Champions League vinto per 2-1. "Non c'è più grande civiltà che nella possibilita di esprimere le proprie idee. Sia Omnium e l'ANC l'hanno sempre fatto, dichiarando con rispetto quello che vogliamo", ha dichiarato l'allenatore catalano. "Oggi la situazione è ciò che è. Spero che possano essere liberati presto perché ora è un po' come se fossimo tutti lì, questa è la verità", ha aggiunto.

Il giudice della Corte Nazionale di Spagna Carmen Lamela aveva incarcerato lunedì entrambi i due attivisti. Il giudice li accusa di aver fomentato il 20 settembre, l'assedio da diversi agenti delle forze dell'ordine rimasti quasi 24 ore bloccati nel Ministero dell'Economia catalano.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata