Capello: Closing Milan? Speriamo che questa storia finisca presto
Quanto alla vita nei club, "gestire i big non è facile, il peggio sono le scenate per le sostituzioni"

"Il passaggio di proprietà del Milan? Al momento non si può dire niente, aspettiamo il closing che è stato rinviato. Speriamo finisca presto questa storia per sapere se sarà ancora Berlusconi il presidente proprietario oppure sarà solo onorario". Lo ha detto Fabio Capello a LaPresse, parlando a margine della International Sports Conference a Dubai. "Chi ha acquistato l'Inter è una grande proprietà e farà grandi investimenti per poter riportare il calcio di Milano a livello europeo, a livello delle big spagnole. Adesso noi siamo un po' sotto", ha aggiunto il mister friulano.

Quanto alla vita nei club, gestire i big è un'impresa ardua, spiega l'ex tecnico di Juve e Milan e ora opinionista, "non è facile far capire a un campione che non è il suo momento, che magari deve andare in panchina, ma devi dare un segno agli altri, così fai capire agli altri la tua personalità". "La cosa peggiore è vedere le scenate per le sostituzioni. Io dico sempre: chi è uscito si ritiene superiore a chi entra, è una mancanza di rispetto per il gruppo. Lì l'allenatore deve far capire quanto vale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata