Candreva: Ancora non siamo qualificati, presto per i calcoli
"Tutte le partite vanno affrontate come il Belgio, la Svezia farà la partita della vita"

"Ancora non siamo qualificati agli ottavi, fare calcoli ad oggi mi sembra sbagliato. Ricordiamo l'esperienza negativa del Mondiale di due anni fa". Lo ha detto Antonio Candreva, centrocampista della Nazionale, nel corso della conferenza stampa odierna a Casa Azzurri. Sui problemi di sicurezza in Francia. "Ad oggi amici e familiari non hanno avuto alcun problema per la sicurezza", ha aggiunto il centrocampista azzurro. "Tutte le partite vanno affrontate come il Belgio, la Svezia farà la partita della vita. Noi siamo pronti, ma sappiamo sarà difficile. Noi vogliamo chiudere il discorso qualificazione già da venerdì", ha aggiunto. Italia che è stata la squadra che ha corso di più in questa prima fase e per questa prima giornata. "Oggi abbiamo fatto le prime prove, con attenzione alle cose da fare per mettere in difficoltà la Svezia. Si può recuperare con il riposo e il lavoro, abbiamo fatto una preparazione in vista di questi impegni ravvicinati e siamo pronti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata