Calciopoli, Cassazione respinge ricorso Moggi su risarcimenti
Confermato provvedimento per ex direttore generale Juventus

Roma, 14 mag. (LaPresse) - La Cassazione ha respinto il ricorso straordinario presentato da Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, in merito alla sentenza espressa, in via definitiva, dalla stessa Cassazione nel marzo dello scorso anno sul cosiddetto caso 'Calciopoli'. Confermata, dunque, la condanna contestata da Moggi al risarcimento nei confronti di alcune squadre tra cui Fiorentina, Lazio, Bologna, Atalanta e Brescia, Figc e ministero delle Finanze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata