Calciomercato, Smalling alla Roma. Nainggolan resta all'Inter, Kalinic a Verona
Calciomercato, Smalling alla Roma. Nainggolan resta all'Inter, Kalinic a Verona

Il difensore dello United arriva in giallorosso per 15 milioni più bonus

Giallo per il ritorno di Chris Smalling alla Roma, sfuma il passaggio di Radja Nainggolan dall'Inter al Cagliari. Il Verona prende Nikola Kalinic dall'Atletico Madrid. Anche in tempi di Covid, senza il tradizionale assembramento nella sede di Milano, si è chiusa una sessione estiva di calciomercato che ha riservato come sempre gioie e delusioni ai tifosi delle squadre di calcio non solo di Serie A. Il caso di questa sessione 2020 è sicuramente quello del passaggio di Chris Smalling dal Manchester Utd alla Roma. I due club hanno trovato in extremis un accordo per 15 milioni più bonus. Il calciatore è atteso nella Capitale in mattinata. Restando in casa Roma, è sfumato il ritorno dalla Cina di Stephan El Shaarawy mentre sono stati ceduti Justin Kluivert all'RB Lipsia e Diego Perotti al Fenerbahce.

Non si è sbloccata, invece, la trattativa per il ritorno di Radja Nainggolan al Cagliari. Niente accordo con l'Inter, il Ninja resta alle dipendenze di Antonio Conte che non avrà quindi N'Golò Kantè. Il tecnico nerazzurro si può consolare con l'arrivo di Matteo Darmian dal Parma, mentre è stato risolto il contratto con Kwadwo Asamoah. Lascia l'Inter anche Joao Mario, che dopo 4 anni torna allo Sporting Lisbona. Nelle ultime ore c'è stato un tentativo dell'Hertha Berlino per Eriksen, mentre sempre con il Parma non è andato in porto lo scambio tra Andrea Pinamonti e Gervinho. Restando a Milano, il Milan non è riuscito a portare a casa anche un difensore centrale, fino all'ultimo i rossoneri ci hanno provato per Kabak dello Schalke 04, per Rudiger del Chelsea. Ceduto, invece, Laxalt al Celtic. Ha rescisso il centrocampista croato Alen Halilovic.

Il colpo di questo ultimo giorno di mercato lo ha piazzato l'Hellas Verona, che si è assicurato Nikola Kalinic dall'Atletico Madrid. L'attaccante croato arriva a titolo definitivo. "Abbiamo fatto una follia", ha commentato il presidente scaligero Maurizio Setti. Il Verona ha anche prelevato Federico Ceccherini dalla Fiorentina. A proposito della compagine viola, ceduto Federico Chiesa alla Juventus è arrivato lo svincolato Jose Callejon. I viola si sono assicurati anche il difensore argentino Lucas Martinez Quarta dal River Plate e l'esterno Antonio Barreca dal Monaco. Attivo anche il Napoli, che ha prelevato Tiemoue Bakayoko dal Chelsea. Il club azzurro ha invece ceduto Sebastiano Luperto al Crotone e Adam Ounas al Cagliari. Il Parma si è assicurata Valentin Mihaila dall' Universitatea Craiova, Wylan Cyprien dal Nizza, Hans Nicolussi Caviglia dalla Juventus, il 26enne difensore venezuelano Yordan Hernando Osorio Paredes dal Porto e Maxime Busi, terzino destro preso a titolo definitivo dallo Charleroi. Ceduti Luca Siligardi al Crotone e Kastriot Dermaku al Lecce. E' ufficiale l'arrivo al Sassuolo di Nicolas Schiappacasse. L'attaccante classe '99 è stato acquisito a titolo definitivo dall'Atlético Madrid. Il club neroverde accoglie anche Maxime Lopez dall'Olympique Marsiglia.

Per quanto riguarda le altre operazioni, triplo colpo dell'Udinese: torna dal Watford Ignacio Pussetto in prestito fino al 30 giugno 2021, sempre dalla squadra inglese (di proprietà della famiglia Pozzo) arriva l'attaccante spagnolo Gerard Deulofeu, mentre dal Nizza preso il centrocampista francese Jean-Victor Makengo. La Lazio ha depositato il contratto per il prestito del difensore Wesley Hoedt dal Southampton. Tre i colpi last minute anche del Torino: l'attaccante Federico Bonazzoli dalla Samp, Amer Gojak, centrocampista classe '96 proveniente dalla Dinamo Zagabria e il centrocampista Ibrahim Karamoko dal Chievo. I granata hanno invece ceduto Koffi Djidji al Crotone. Dopo la cessione di Bonazzoli al Torino la Sampdoria ha provato senza esito per Fernando Llorente del Napoli. Restando in Liguria, il Genoa ha prelevato dal Bologna il difensore Mattia Bani. Il portiere Ivan Provedel è un nuovo giocatore dello Spezia, prelevato dall'Empoli. Ha invece lavorato in uscita l'Atalanta, che ha ceduto il giovane Amad Diallo Traoré, classe 2002, al Manchester United per la bellezza di 25 milioni più 15 di bonus. E a proposito dei Red Devils, chiusura con il botto con l'arrivo dello svincolato Edinson Cavani e dell'ex Inter Alex Telles dal Porto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata