Calciomercato: ore decisive per Eriksen all'Inter. Roma superata, Politano verso Napoli
Calciomercato: ore decisive per Eriksen all'Inter. Roma superata, Politano verso Napoli

Via libera del Tottenham per il trasferimento del danese: si chiude nel weekend. Il Milan punta su Dani Olmo, Pjaca al Cagliari

Non si sblocca ancora la trattativa per il passaggio di Christian Eriksen all'Inter. La chiusura è attesa per il weekend con il via libera del Tottenham ma ancora passi avanti sostanziosi non ci sono stati e nel braccio di ferro spunta sempre il tecnico portoghese Josè Mourinho che ha convocato il centrocampista danese per la sfida contro il Norwich di Premier League, vinta 2-1 dagli Spurs. In casa nerazzurra c'è comunque fiducia, e ottimismo anche perché il 27enne avrebbe avanzato le sue intenzioni per un trasferimento a Milano.

L'Inter, nell'attesa di un sì da Londra (previsto oggi l'incontro decisivo), punta dritto su Tahith Chong ala destra classe '99 del Manchester United. E' libero di trovare un'altra squadra a giugno ma dopo la seconda visita del suo agente nella sede dell'Inter la trattativa sembra davvero a buon punto. Sul giovane Red Devils c'era anche la Juve che avrebbe però allentato la presa. Sempre in chiave Inter, questa volta in uscita, Politano sembra destinato a trasferirsi non più a Roma ma al Napoli. L'offerta del club azzurro sembra soddisfare maggiormente le richieste dei nerazzurri. Si parla di una operazione da 22/25 milioni con trasferimento a titolo definitivo oppure un prestito con obbligo di riscatto ma senza le condizioni legate alle presenze come invece era previsto nell'accordo di massima con la società giallorossa.

Il calciatore, protagonista negli scorsi giorni dello scambio poi saltato con Leonardo Spinazzola della Roma, resta orientato orientato per tornare nella Capitale ma la possibilità di un ruolo da titolare lo stimola visto che nell'operazione sembra possa rientrare Llorente, più volte apprezzato dal tecnico Conte, a partire dalla scorsa estate. La Roma intanto avrebbe già trovato una alternativa puntando su Januzaj, belga della Real Sociedad qualora non si concretizzasse il passaggio dell'esterno offensivo dell'Inter. L'affare Suso resta ancora sul tavolo della società capitolina anche se l'intenzione è di averlo solamente in prestito.

Il Milan continua a fare la corte al centrocampista spagnolo della Dinamo Zagabria, Dani Olmo: il club rossonero non vorrebbe spendere più di 20 milioni di euro posticipando l'acquisto a giugno mentre il club croato premerebbe per una cessione a gennaio. In casa Juve Marko Pjaca è prossimo ad essere ceduto al Cagliari, come confermato da Fabio Paratici nel prepartita di Juve-Roma. La formula è quella di un prestito di 18 mesi con diritto di riscatto. Ci sarebbero da risolvere gli ultimi dettagli legati al contratto. L'attaccante croato classe '95, alle prese negli ultimi tempi con una serie di problemi fisici che lo hanno costretto a restare ai box, dovrebbe essere a disposizione di mister Maran già nei prossimi giorni. A poco più di una settimana dalla fine del mercato si stanno definendo le operazioni per il ritorno di Lorenzo Tonelli alla Sampdoria (dal Napoli) e Andrea Masiello che lascerebbe l'Atalanta per il Genoa.

Ufficiale l'arrivo in casa dei bergamaschi di Lennart Czyborra dall'Heracles Almelo, classe '99, esterno sinistro, mancino naturale, che dal 2016 è nel giro delle nazionali giovanili tedesche: U18, U19 e U20 con cui debutta nel novembre di due anni fa al 'Ricci' di Sassuolo segnando all'Italia la sua prima rete con la maglia della nazionale nel 3-3 della quarta giornata dell'Elite League.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata