Calciomercato, Neymar e Mbappé: Psg e Real pronti a fare follie
Due operazioni che da sole potrebbero arrivare a sfiorare gli 800 milioni di euro e battere ogni record

L'estate 2017 per il calciomercato potrebbe essere ricordata come quella dei due più grandi colpi nella storia del calcio: il passaggio di Neymar dal Barcellona al Paris Saint-Germain e quello di Kylian Mbappé al Real Madrid. Due operazioni che da sole potrebbero arrivare a sfiorare gli 800 milioni di euro. Il record stabilito lo scorso anno dalla cessione di Pogba dalla Juve al Manchester Utd per 120 milioni sembra essere già destinato a crollare. Soprattutto l'eventuale passaggio di Neymar al Psg potrebbe scatenare una reazione a catena perchè a quel punto il Barça sarebbe costretto a trovare un sostituto del brasiliano fra Dybala, Coutinho e Insigne con un investimento intorno se non superiore ai 100 milioni. Insomma, alla faccia del fair play finanziario predicato dalla Uefa e dal controllo delle spese.

Il caso Neymar è naturalmente quello che più di tutti rischia di segnare un'epoca nella storia del calciomercato. In Francia danno ormai per imminente l'assalto finale dello sciocco Al Khalaifi all'asso sudamericano, pronto il pagamento della clausola rescissoria al Barcellona di 222 milioni. Sarà una 'operazione faraonica' da oltre 500 milioni dicono in Francia, visto che a Neymar andranno 30 milioni netti a stagione per cinque anni. A questi vanno aggiunti altri 40 milioni di commissione per il padre-agente. Un'operazione talmente in fase avanzata che, Neymar starebbe già chiedendo delle garanzie al Psg per puntare alla Champions League. L'asso brasiliano vorrebbe almeno quattro acquisti di livello assoluto.

In attesa di capire se veramente il club francese è pronto a sferrare l'affondo decisivo e di capire anche la volontà di Neymar, il Barcellona si starebbe già muovendo per trovare il sostituto. Una delegazione del club catalano è in Inghilterra per trattare con l'agente del calciatore brasiliano del Liverpool Coutinho. Una trattativa non semplice, il manager dei Reds Jurgen Klopp valuta non meno di 90 milioni il suo giocatore. Una cifra comunque inferiore agli oltre 100 che la Juve valuta Dybala, considerato fra l'altro incedibile. Resta sullo sfondo Insigne, che nelle prossime settimane potrebbe cambiare procuratore entrando nella scuderia di Mino Raiola.

e il Barcellona trema per le sorti di Neymar, il Real Madrid sorride. Ceduto Morata al Chelsea per 80 milioni, i Blancos starebbero per mettere a segno il colpo Mbappé avendo raggiunto un principio di accordo con il Monaco. Per il 18enne attaccante francese i Blancos sarebbero pronti a mettere sul piatto 180 milioni di euro, 160 di parte fissa e 20 di bonus. Secondo altre fonti, invece, sarebbero 150+30. Mbappé firmerà con il Real Madrid un contratto di sei stagioni con un ingaggio di sette milioni di euro all'anno. Al momento il Monaco smentisce, ma secondo la stampa spagnola sarebbero stati decisivi gli ultimi contatti fra i club dopo la riunione della scorsa settimana con il Monaco che ha abbassato la sua iniziale pretesa di 190 milioni. L'operazione potrebbe chiudersi già nei prossimi giorni per consentire al giocatore di mettersi subito a disposizione di Zidane.

Mercato caldo anche in Premier League, dove le due squadre di Manchester hanno già speso oltre 100 milioni di euro e il Chelsea di Antonio Conte deciso a investirne più di 300 milioni. I Blues hanno già speso oltre 150 milioni di euro per gli acquisti di Morata, Rudiger, Bakayoko e Caballero, ma nelle prossime settimane sono pronti a lanciare l'assalto ad Alex Sandro della Juve, Antonio Candreva dell'Inter, Fernando Llorente dello Swansea e Virgil van Dijk del Southampton per un totale di altri 280 milioni. Insomma, nell'estate in cui il Milan torna a fare la voce grossa sul mercato italiano con la Juventus avendo speso circa 200 milioni, le big d'Europa sembrano quasi voler mettere in chiaro che fra Serie A, Premier League e Liga in termini di potenza di fuoco c'è ancora un abisso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata