Calciomercato, Napoli punta Kouame. Juve, si allontana Todibo

Guardando all'estero, è ancora da capire il futuro di Mario Balotelli, sospeso tra permanenza in Francia o ritorno in Inghilterra

Il Napoli è pronto a fare spesa in casa Genoa. Gli azzurri hanno messo nel mirino Christian Kouame, uno delle rivelazioni stagionali dei rossoblù: c'è l'ok dello staff dell'ivoriano, che potrebbe arrivare in estate. Beninteso, se verrà raggiunto l'accordo con il club ligure. La certezza al momento è che il giocatore non si muoverà nel mercato di gennaio.

"Kouame è un giocatore del Genoa e resterà al Genoa. Vedremo cosa accadrà, ma per ora non c'è nulla di concreto", ha spiegato Mario Donatelli, direttore sportivo del Grifone. E non si muoverà dal suo club di appartenenza, in questa sessione di mercato, nemmeno un altro dei giovani più interessanti del campionato, Gianluca Mancini. Il procuratore del difensore dell'Atalanta, Stefano Calstelnovo, ha chiarito che "a gennaio resta a Bergamo, sicuro al 100%.. Il futuro? È ancora presto per parlarne, anche perché ha un contratto lungo con l'Atalanta, valido fino al 2023. Tra aprile e maggio parleremo con la società per prendere una decisione". In Serie A Mancini è seguito con attenzione da Inter e Roma ma ha anche estimatori all'estero, in Premier League. A proposito dei nerazzurri: avrebbero individuato l'erede di Samir Handanovic. Il nome sul taccuino è quello del brasiliano Brazano del Cruzeiro. La trattativa è già avviata, il giocatore potrebbe essere girato in prestito al Chievo Verona per farsi le ossa. Si guarda al Brasile anche per l'attacco: piace molto il 18enne Lincoln Corrêa dos Santos del Flamengo, che in patria paragonano a Robinho.

La Juventus che attende sempre di chiudere per il gallese Aaron Ramsey e il portoghese Trincao sembra invece allontanarsi da De Ligt, che dovrebbe passare al Psg con il compagno di squadra De Jong come confermato dalla presenza del ds dei francesi Antero Henrique ad Amsterdam, e ormai tagliata fuori dalla corsa a Jean-Clair Todibo. Il difensore del Tolosa, secondo la stampa spagnola, avrebbe scelto di accasarsi al Barcellona, una delle big sulle sue tracce. Il 19enne giocatore in Italia era seguito anche dal Napoli, che presto potrebbe salutare nel reparto arretrato Hysaj: "Non è più importante per Ancelotti. Se non lo reputasse più un titolare, se c'è da togliere il disturbo lo faremo. In estate poteva andare con Sarri al Chelsea", le parole del procuratore del difensore albanese, Mario Giuffredi.

Pronto al cambio di casacca pure Martin Caceres, che traslocherà dalla Lazio al Parma. I biancocelesti guardano alla Premier League per il rimpiazzo: Matteo Darmian del Manchester United e Davide Zappacosta del Chelsea. L'alternativa è Jacopo Sala della Sampdoria. I ducali invece coltivano poche speranze sull'attivo di Rog dal Napoli. Per il ds Faggiano, le probabilità sono "del 10 per cento". Lascerà quasi probabilmente la squadra partenopea Amadou Diawara, che con Ancelotti non riesce a mettersi in luce. Tra le probabili destinazioni, il Wolverhampton in Inghilterra e il Siviglia in Spagna.

Paese che invece si lasciano alle spalle Nicola Sansone e Roberto Soriano, da oggi ufficialmente due giocatori del Bologna. Il club rossoblù comunica di avere acquisito dal Villarreal l'attaccante "a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019 con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni" e del centrocampista, negli ultimi mesi in prestito al Torino, "a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019 con opzione per il riscatto". I rossoblù potrebbero lasciar partire Donsah, che attualmente è fermo ai box per infortunio ma piace alla Roma. Si muove anche l'Udinese, impegnata nella lotta salvezza. I rinforzi per il club friulano saranno pescati dal Watford dei Pozzo: il difensore olandese Marvin Zeegelaar e una vecchia conoscenza del calcio italiano, l'attaccante Stefano Okaka.

E dalla Premier League potrebbe riabbracciare l'Italia anche Manolo Gabbiadini. La Sampdoria valuta il ritorno in blucerchiato dell'attaccante che nel Southampton non riesce più a trovare spazio. Sempre in tema centravanti, il Torino che continua a lavorare con la Roma al colpo Perotti non riabbraccerà, salvo colpi di scena, Adem Ljajic. Il serbo resterà al Besiktas: manca una sola presenza in campo affinché scatti l'obbligo di riscatto previsto dall'accordo.

Guardando all'estero, è ancora da capire il futuro di Mario Balotelli, sospeso tra permanenza in Francia o ritorno in Inghilterra. La certezza è che l'attaccante italiano concluderà la sua avventura al Nizza: presto arriverà la risoluzione dei contratto. E nell'attesa, 'SuperMario' è balzato in cima alla lista dei desideri del Marsiglia. Ma nelle ultime ore dall'Inghilterra arrivano interessanti rumors riguardanti l'interesse del Newcastle di Rafael Benitez, a caccia di rinforzi nel reparto avanzato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata