Calciomercato, Napoli-Lobotka ok. Inter non molla Giroud, accordo Milan-Kjaer
Calciomercato, Napoli-Lobotka ok. Inter non molla Giroud, accordo Milan-Kjaer

Piatek-Tottenham: accordo raggiunto secondo il 'Sun'. Juve su Donnarumma: pronto quinquennale da 9 milioni per lui

Stanislav Lobotka sarà presto un giocatore del Napoli. Il club azzurro ha raggiunto l'accordo per il centrocampista classe '94 col Celta Vigo, che non ha convocato lo slovacco per il match di Coppa del Re. Al club spagnolo andranno 20 milioni più 4 di bonus mentre il giocatore è atteso a Napoli nelle prossime ore per sostenere le visite mediche e iniziare così la avventura ai piedi del Vesuvio. Là dove non riesce a trovare l'accordo per il rinnovo Dries Mertens e che quindi potrebbe lasciare il Napoli a giugno a parametro zero. Ipotesi che interessa molto alla Roma. Sono invece in due a trattare il rinnovo in casa Juventus. Primi contatti tra gli agenti di Paulo Dybala e il club bianconero per arrivare al prolungamento dell'accordo fino al 2024 con un aumento di stipendio. Dirigenza al lavoro anche per il rinnovo di Wojciech Szczesny, nonostante la Juve starebbe tornando con forza su Gianluigi Donnarumma considerate le sue difficoltà di rinnovo col Milan. Paratici è pronto a mettere sul piatto un contratto quinquennale da 9 milioni di euro a stagione, destinati a salire nel tempo.

Nel frattempo Stefano Pioli ha convocato per la trasferta di Cagliari Krzysztof Piatek nonostante il 'Sun' 'sia certo che l'intesa tra la dirigenza rossonera e quella del Tottenham sia stata raggiunta sulla base di 28 milioni di sterline (circa 32 milioni di euro), subito 25 milioni, il resto in bonus e che per il giocatore sia pronto un contratto di tre anni e mezzo. Si parla addirittura di visite mediche da completare nel giro di 48 ore. Per una trattativa che potrebbe spiccare il volo, un'altra frena: la Sampdoria e il Napoli non hanno ancora trovato l'accordo per il ritorno di Lorenzo Tonelli in blucerchiato e in questo momento la trattativa è in stand-by. Cristiano Giuntoli, nel frattempo, torna a bussare alla porta dell'Inter per Matteo Politano ma il Milan resta in vantaggio nella corsa per l'ex giocatore del Sassuolo a patto che esca un esterno. Potrebbe sbloccarsi invece nel giro di poco tempo la trattativa per portare Olivier Giroud all'Inter con un accordo che lo legherebbe ai nerazzurri per due anni e mezzo, dopo che gli agenti dell'attaccante, in scadenza di contratto a giugno col Chelsea, già nelle scorse ore avevano trovato l'accordo con Beppe Marotta e Piero Ausilio. Ora pure il manager dei Blues Frank Lampard ha dato il suo via libera alla cessione del francese. A proposito di partenze, il Cagliari annuncia la cessione di Alessandro Deiola in prestito al Lecce sino al termine della stagione con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore dei sardi mentre i salentini, a loro volta, annunciano il passaggio di Riccardo Fiamozzi all'Empoli in prestito biennale con obbligo di riscatto.

Jasmin Kurtic è un nuovo giocatore del Parma, lo sloveno ha firmato con i crociati un contratto fino al 2023. Il centrocampista arriva dalla Spal dove invece è già sbarcato Bryan Dabo dalla Fiorentina. Viola che ha dato il benvenuto a Patrick Cutrone. L'attaccante scuola Milan ha sostenuto le visite mediche proprio come altri due ex rossoneri, Fabio Borini che si è accasato all'Hellas Verona e Mattia Caldara tornato all'Atalanta. E a colmare il vuoto lasciato dal difensore, il Milan si è assicurato Simon Kjaer. Accordo raggiunto, il danese di proprietà del Siviglia approda a Milano in prestito fino a giugno, con il diritto di riscatto per i rossoneri. Infine, dal prestito al Velez Sarsfield rientra a Bologna Nicolas Martin Dominguez, centrocampista argentino che dall'agosto 2019 è rossoblù a titolo definitivo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata