Calciomercato, la Juve aspetta Cuadrado. Diawara al Napoli
La Lazio lotta con Chievo e Bologna per ingaggiare Balotelli, Maganjic ufficiale alla Fiorentina

Dieci giorni alla chiusura del calciomercato ed entrano nel vivo le ultime trattative in Italia e all'estero. La Juventus, protagonista assoluta nella fase iniziale con gli acquisti di Higuain, Pjanic, Dani Alves, Pjaca e Benatia, deve ancora trovare un rinforzo di qualità a centrocampo dopo la cessione di Paul Pogba al Manchester Utd. In dirittura di arrivo la trattativa con il Chelsea per il ritorno di Juan Cuadrado. Il giocatore non sarà a disposizione di Conte in Coppa di Lega, segno che ormai il suo rientro in bianconero è cosa fatta. Per la mediana è spuntato il nome di Tiemouè Bakayoko del Monaco e si tratta sempre con il Paris Saint-Germain per Blaide Matuidi. Il Psg non vuole cedere il giocatore se non di fronte ad una offerta da almeo 40 milioni, i bianconeri per ora avrebbero offerto 20 milioni. Le distanze sono molto lontane, ma l'impressione è che a 30 si potrebbe chiudere. Per 'fare cassa' i bianconeri puntano sempre a cedere Simone Zaza.

Un rinforzo a centrocampo lo ha trovato il Napoli, in arrivo dal Bologna il giovane Diawara. Azzurri che devono risolvere le questioni relative ad Albiol e Koulibaly, entrambi vogliosi di andare via e che potrebbero essere sostituiti da Mangala in uscita dal Manchester City. Si complica per il Milan l'arrivo di Stambouli dal Paris Saint-Germain, sul giocatore sembrerebbe in vantaggio lo Schalke 04. L'Inter sarebbe in pole position per l'acquisto di Sissoko dal Newcastle. Il giocatore non vuole giocare in Championship e attende una chiamata da un top club. L'Inter, viste le eccessive richieste dello Sporting Lisbona per Joao Mario, avrebbe deciso di puntare sul francese con una offerta da 35 milioni.

Alle prese con il caso Keita Balde, la Lazio pensa già all'alternativa: dalla Spagna sono sicuri dell'arrivo in biancoceleste di Alessio Cerci dall'Atletico Madrid. Il club del presidente Lotito è poi in lotta con Chievo e Bologna per ingaggiare Mario Balotelli, ormai fuori dai piani del Liverpool. Prosegue invece la 'campagna acquisti croata' della Fiorentina. I viola hanno ufficilizzato l'arrivo di Josip Maganjic dal HNK Hajduk Spalato. Doppio colpo piazzato dal Pescara: il club abruzzese ha prelevato dall'Ajax l'attaccante classe '96 Robert Muric e dal Paris Saint-Germain la mezzapunta del '93 Jean-Cristophe Bahebeck. Oddo dovrebbe a breve avere a disposizione anche lo svincolato Simone Pepe.

All'estero i club più attivi in queste ore sono l'Arsenal e il Chelsea. Wenger ha annunciato che è pronto a investire "300 milioni" e in cima alla lista ha sempre il tedesco del Valencia Mustafi. Un difensore è anche l'obiettivo di Antonio Conte: il tecnico salentino guarda soprattutto all'Italia e spera di riuscire a portare a casa uno fra Koulibaly, De Vrij e Chiellini. Il West Ham avrebbe risolto il rebus attaccante con Bony in uscita dal City. Il Barcellona ha trovato il nuovo portiere, è Cillessen dell'Ajax. In blaugrana potrebbe arrivare anche Gabigol, l'attaccante del Santos ha detto che "gli piacerebbe giocare con Neymar". Infine una voce clamorosa dalla Francia: Marcelo Bielsa potrebbe tornare sulla panchina dell'Olympique Marsiglia, voluto espressamente dal futuro nuovo proprietario del club l'uomo d'affari lussemburghese Gérard Lopez.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata