Calciomercato, Juve saluta Evra. Roma prova l'affondo per Defrel
Ufficiale il passaggio di Niang dal Milan al Watford. In casa nerazzurra, tiene sempre banco il caso Ranocchia

Mercato sempre più caldo, con il passare dei giorni le squadre che devono ancora completare la rosa in vista della seconda parte della stagione devono iniziare a concretizzare le varie trattative in corso. Dopo l'accelerata di due giorni fa, la Juve ha ufficializzato la cessione di Patrice Evra all'Olympique Marsiglia di Rudi Garcia. Il terzino francese saluta Torino dopo due anni e mezzo, il club gli ha reso omaggio con un messaggio sul sito riconoscendo le sue qualità di leader. Juve che proverà ora ad affondare con lo Schalke per Sead Kolasinac, anche se il dg Marotta ha detto che si punterà su Asamoah e Mattiello come alternative ad Alex Sandro. Juve che pensa sempre ad un rinforzo a centrocampo, Tolisso o Luiz Gustavo. Prima però Hernanes deve accettare la cessione al Genoa o al Fenerbahce.

Molto attiva la Roma, che nei prossimi giorni dovrebbe affondare il colpo con il Sassuolo per Defrel. L'attaccante francese piace molto a Spalletti e da tempo ha già dato la disponibilità a trasferirsi in giallorosso. Dopo i no degli scorsi giorni da parte del club neroverde, ora il patron Squinzi parrebbe rassegnato ad accontentare il suo giocatore. Roma che lavora anche per il centrocampo, in prospettiva, contatti per Donsah. Restando nella capitano, sul fronte Lazio tutto tace: il ds Tare lavora pensando già alla prossima stagione, all'ordine del giorno le situazioni di Biglia e Keita. I due hanno offerte in Italia e all'estero.

E' ufficiale il passaggio di M'Baye Niang al Watford. Il 22enne attaccante francese si trasferisce nel club della famiglia Pozzo con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il Milan ha individuato in Ocampos del Genoa la possibile alternativa, anche se nelle ultime ore stanno salendo le quotazioni di Giaccherini. L'ex Juve non trova spazio nel Napoli, su di lui c'era la Roma ma De Laurentiis non vuole rinforzare una diretta rivale per la Champions. Per cedere Ocampos, però, il Genoa deve prima trovare l'alternativa. I rossoblu starebbero pensando a Ibarbo, su cui però si rischia un derby di mercato con la Sampdoria. Genoa che intanto ha prelevato il talentuoso centrocampista svedese Oscar Hiljemark dal Palermo. Tornando alla Samp, piace Paloschi mentre dopo Cassano anche Budimir potrebbe andare via. Sull'attaccante croato c'è mezza Serie B e anche il Cagliari. Proprio i sardi hanno ufficializzato l'arrivo dell'esterno belga Senna Miangue dall'Inter.

In casa nerazzurra, tiene sempre banco il caso Ranocchia. Il difensore è destinato ad andare via, si di lui stanno puntando forte lo Zenit in Russia e lo Swansea in Premier League. Altro 'esubero eccellente' è Manolo Gabbiadini, su cui starebbe per affondare il colpo il Southampton. I Saints sarebbero pronti ad accontentare le richieste di De Laurentiis, non meno di 20 milioni. Niente Cina per Giovinco, lo stesso attaccante intervenuto a Sky ha confermato le offerte ma ha ribadito di stare bene a Toronto. Fra le altre notizie di giornata, da segnalare in Serie B la rescissione del contratto di Rolando Bianchi con il Perugia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata