Calciomercato, Inter accelera per Rafinha. Napoli, ecco Machach
Il centrocampista è più vicino ai nerazzurri, che propongono al Barcellona la formula del prestito con riscatto fissato a 20 milioni

L'Inter accelera per Rafinha. Il centrocampista è più vicino ai nerazzurri, che propongono al Barcellona la formula del prestito con riscatto (non obbligatorio), fissato a 20 milioni. Il 'sì' del giocatore, che non scende in campo da parecchi mesi, c'è: manca quello dei blaugrana. Le sensazioni sono positive: il brasiliano può diventare il grande colpo invernale della squadra di Spalletti. Ma nel taccuino dei nerazzurri resta un altro verdeoro, Ramires dello Jiangsu Suning, che ha già manifestato la sua volontà di trasferirsi a Milano. Sembra ormai sfumata la pista che porta a Javier Pastore: l'argentino ha assicurato che il suo desiderio è restare al Psg, rispondendo alle dichiarazioni del compagno di squadra Thiago Silva secondo cui 'El Flaco' voleva partire ma non ha trovato l'accordo con la società. Per la difesa la nuova idea è l'argentino del Benfica Lisandro Lopez.

Sul fronte partenze, sembra definirsi il destino di Gabigol. L'attaccante, che all'Inter non è riuscito a lasciare il segno, potrebbe rientrare in Brasile. "Stiamo intrattenendo dei contatti con i nerazzurri. Abbiamo fatto la nostra proposta e stiamo aspettando la loro risposta", ha spiegato José Carlos Peres, presidente del Santos. È ufficiale l'arrivo in casa Napoli di Zinedine Machach. Il francese oggi ha sostenuto le visite mediche e firmato un contratto fino al 30 giugno 2022. I partenopei continuano a lavorare alle piste che portano a Verdi e Deulofeu. De Laurentiis 'passa la palla' a Sarri: "L'ultima parola spetta al tecnico, è lui che può valutare se un giocatore è già pronto nell'immediato e se può fare al caso nostro già nei prossimi mesi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata