Calciomercato, Inter-Keita ufficiale. Psg sfida la Roma per N'Zonzi
Sul fronte Juve, la stampa spagnola sicura: i bianconeri preparano l'assalto a Marcelo

Keita Baldé Diao è un giocatore dell'Inter. Il club nerazzurro ha ufficializzato l'arrivo dell'attaccante senegalese classe 1995, proveniente dal Monaco, in prestito annuale con opzione. Si allontana sempre di più Luka Modric: il Real lo ha convocato per la sfida di Supercoppa Europea contro l'Atletico del 15 agosto ed è volato a Tallinn con i compagni. Con tutta probabilità il segnale che i Blancos non intendono tornare sui propri passi. Difficile pure il ritorno di Rafinha, stando alle parole del direttore sportivo del Barcellona Ariedo Braida: "Molto probabilmente si fermerà qui, ha grandi qualità e giocate importanti. Veniva da una stagione travagliata ma può fare la differenza".

Sul fronte partenze, dalla Spagna parlano di un'offerta del Betis Siviglia per Joao Mario. Sulla sponda rossonera è stato invece il giorno di Tiemoué Bakayoko. Il centrocampista francese, arrivato dal Chelsea, ha effettuato le visite mediche e si è poi spostato a Casa Milan per la firma del contratto. Ha invece salutato i rossoneri Manuel Locatelli: il centrocampista classe '95 si trasferisce al Sassuolo a titolo di prestito con obbligo di riscatto. Potrebbe lasciare Milano anche Andrea Bertolacci, che il Genoa vorrebbe rivestire in rossoblù dopo l'esperienza in prestito nella scorsa stagione. Resta sempre da definire il futuro di Carlos Bacca.
Il colombiano vuole tornare al Villarreal, dove gioca  Samu Castillejo, esterno d'attacco che piace molto ai rossoneri. Il giocatore classe 1995 potrebbe rientrare nella trattativa, ma per il momento il 'Submarino Amarillo' fa resistenza. Castillejo viene valutato dal club spagnolo 25 milioni.

I colpi 'Galacticos' della Juventus potrebbero non essere finiti: la stampa spagnola assicura che i bianconeri preparano l'assalto a Marcelo. A spingere il brasiliano a raggiungerlo a Torino è l'ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo. Operazione che tuttavia non sembra facile perché i campioni d'Italia devono prima vendere. Concorrenti temibili per la Roma nella corsa a Steven N'Zonzi. Il centrocampista del Siviglia è nel mirino di Psg e Monaco. La certezza è che il giocatore vorrebbe lasciare la squadra andalusa. La brutta notizia per i giallorossi è che, secondo 'France Football', N'Zonzi non sarebbe insensibile all'idea di trasferirsi a Parigi. Sul giocatore, accostato in passato alla Juventus, c'è da registrare anche l'interesse del Barcellona. Edimilson Fernandes Ribeiro è ufficialmente un giocatore della Fiorentina. Il club viola comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, il centrocampista dal West Ham.

Colpo in arrivo anche per la Sampdoria: oggi Albin Ekdal, arrivato dall'Amburgo si è sottoposto alle visite mediche e domani effettuerà il primo allenamento, pronto per l'esordio in Serie A già assaggiata con Juve, Siena e Bologna. A proposito dei rossoblù, ufficiale la cessione dell'attaccante Cesar Falletti al Palermo in prestito mentre l'arrivo del difensore brasiliano Danilo è sempre più vicino. Il Parma attende invece Roberto Inglese e Alberto Grassi, in arrivo dal Napoli in prestito. Guardando all'estero, il Barcellona non sembra aver perso del tutto le speranze di arrivare a Paul Pogba. Almeno, è quanto sembra filtrare dalle parole del presidente Josep Maria Bartomeu. Interpellato sulle possibilità che il francese del Manchester United arrivi al Camp Nou, il patron ha risposto: "Non parlerò di nomi. Abbiamo rispetto per tutti i club e mancano ancora 20 giorni alla chiusura della finestra di mercato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata