Calciomercato, Chelsea su Icardi. Juve sfida Bayern per Hudson-Odoi

Lo shopping in Italia del Chelsea di Maurizio Sarri potrebbe non riguardare esclusivamente Barella

Entra sempre più nel vivo il calciomercato di gennaio. Non solo Nicolo Barella, lo shopping in Italia del Chelsea di Maurizio Sarri potrebbe non riguardare esclusivamente il giovane centrocampista del Cagliari. Secondo il Daily Mirror, infatti, i Blues alla ricerca di rinforzi in attacco avrebbero messo gli occhi su Mauro Icardi. Il centravanti argentino, capitano nerazzurro, ha una clausola da 110 milioni nel suo contratto e le trattative per il rinnovo sono in stallo da tempo. Il giocatore vorrebbe un ingaggio più alto, difficile che possa partire a gennaio ma in estate a questo punto non sono da escludere colpi di scena. Icardi andrebbe a sostituire Alvaro Morata, ormai destinato a lasciare il Chelsea con destinazione Siviglia. Per il centrocampo, infine, oltre a Barella i Blues sarebbero vicini anche a Leandro Paredes dello Zenit.

La Juventus, intanto, si è unita ai principali top club europei nella caccia a Callum Hudson-Odoi, 18enne attaccante inglese del Chelsea. Non solo, ma secondo il Daily Mirror i bianconeri sarebbero in prima fila rispetto a Borussia Dortmund e Red Bull Leipzig. Nel corso della giornata, però, tentativi di sorpasso del Bayern Monaco con una offerta da 40 milioni ai Blues. Sempre dall'Inghilterra continuano le voci di un interesse del Manchester City per Dybala, valutato oltre 100 milioni dai bianconeri. Sempre in ottica futura, il ds Paratici lavora ad un accordo con il Genoa per il difensore Romero a giugno, mentre Sturaro andrebbe subito in Liguria. Vicina anche la cessione all'estero di Marko Pjaca, attualmente alla Fiorentina ma che piace al Fulham.

Protagonista del primo derby di mercato fra Beppe Marotta, neo dg dell'Inter, e la sua ex squadra Juventus, il giovane attaccante portoghese Francisco Antonio Trincao potrebbe invece finire in Inghilterra. Secondo quanto rivela il SUN, infatti, sulle tracce del 19enne talento del Braga avrebbe messo gli occhi anche il Wolverhampton, club vicino a Jorge Mendes. Restando in casa Inter, da registrare dal Qatar le parole di Arjen Robben, 35 anni e in scadenza con il Bayern a fine stagione. "Ho ricevuto offerte da diversi club", ha detto l'olandese. E sempre per la prossima stagione, Marotta è vicino a piazzare il doppio colpo De Paul-Godin. Al termine di una trattativa lampo, intanto, il club nerazzurro ha raggiunto un accordo con il Flamengo per il prestito dell'attaccante Gabigol per la stagione 2019. Il prestito è gratuito, ma il club rossonero si accollerà il pagamento integrale degli stipendi dell'attaccante: 3,5 milioni di euro all'anno. Inter che sembra aver scavalcato il Napoli nella corsa al 19enne argentino Agustin Almendra. Il presidente del Boca Daniel Angelici ha infatti dichiarato che "non intendiamo venderlo al Napoli" mentre "l'Inter ha fatto un'offerta ed è disposta a lasciarlo in prestito due anni al Boca, a queste condizioni potremmo parlarne". Restando in casa Napoli, vicino l'accordo con il Genoa per Kouame, da registrare una frenata su Traore dell'Empoli. Il presidente Fabrizio Corsi ha infatti dichiarato che "non ce l'ha chiesto nessuno". Da Napoli a Roma, l'agente di Malcom, Luis Fernando Menez Garcia, ha definito "fake news" le voci di un possibile approdo del brasiliano alla Lazio. La Roma, invece, potrebbe riportare nella Capitale il centrocampista Gerson che trova poco spazio nella Fiorentina.

Per quanto riguarda le altre trattative, il centrocampista uruguaiano Nahitan Nandez è ad un passo dal diventare un giocatore del Cagliari. Parlando ai microfoni di Radio la Red, il presidente del Boca Jr Daniel Angelici (proprietaria del cartellino) ha annunciato di aver "accettato l'offerta" del club sardo "ma non la forma di pagamento". Colpo in attacco dell'Udinese, che ha ufficializzato l'ingaggio di Stefano Okaka dal Watford "con la formula del prestito fino al 30 giugno 2019". Doppia cessione per l'Atalanta, che ha prestato Anton Kresic al Carpi e Luca Valzania al Frosinone.

Sul fronte estero, alla ricerca di rinforzi di qualità per la prossima stagione il Real Madrid è pronto a lanciare l'assalto per Christian Eriksen in scadenza con il Tottenham nel 2020. Il problema è la richiesta degli Spurs di 250 milioni di euro. Per l'attacco i Blancos starebbero pensando a Krzysztof Piatek del Genoa. Il Barcellona ha intanto ufficializzato l'acquisto di Jean-Clair Todibo, seguito anche dalla Juventus. Il 19enne difensore francese arriverà solo a fine stagione, a parametro zero dal Tolosa. In Inghilterra, l'Arsenal starebbe pensando al colombiano James Rodriguez in caso di partenza di Mesut Ozil. Il Manchester United vorrebbe riportare in Premier Philippe Coutinho, che da acquisto più costoso nella storia del Barcellona con 160 milioni nelle ultime partite è sempre finito in panchina. Infine è ufficiale il ritorno del 35enne nazionale portoghese Pepe al Porto. Il difensore ex Real Madrid ha firmato un contratto fino al 2021.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata