Calciomercato, Barça scippa Malcom alla Roma. Napoli cerca portiere
La beffa in piena regola ha fatto passare in secondo pieno la prima giornata da giallorosso di Robin Olsen, l'erede designato di Alisson

Lo scippo è servito. In meno di 24 ore il futuro di Malcom passa dal giallorosso al blaugrana. Atteso lunedì sera nella capitale dopo che la Roma aveva trovato l'accordo con il Bordeaux, l'esterno offensivo brasiliano - complice l'offerta presentata in extremis dal Barcellona - ha voltato le spalle all'Italia per volare in Spagna. Inutile il tentativo disperato di Monchi con un nuovo rilancio, sebbene il canovaccio fosse quello di non dar vita ad aste. A fare la differenza quindi è stata la volontà del calciatore, affascinato dalla prospettiva di giocare al Camp Nou, e i 41 milioni di euro (più uno di bonus) stanziati dai catalani.

La beffa in piena regola subita dalla Roma ha fatto passare in secondo pieno la prima giornata da giallorosso di Robin Olsen, l'erede designato di Alisson. "Sono molto felice ed entusiasta. È un grande onore per me arrivare alla Roma. È un grande passo per la mia carriera", ha dichiarato l'estremo difensore svedese, prelevato dal Copenaghen per 8,5 milioni di euro più 3,5 di bonus (oltre al 10% in caso di futura rivendita).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata