Calcio, Salvini: "Basta violenze contro arbitri, chi sbaglia pagherà"

"Rifiuto l'idea di militarizzare i campi di calcio, ma da oggi si cambia e chi sbaglia pagherà, pesantemente", così Matteo Salvini in un incontro con la stampa al Viminale dopo la riunione con il presidente dell'Associazione arbitri italiani, Marcello Nicchi e il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Sul tavolo il tema della violenza sui campi da calcio dopo il pestaggio, da parte di due tifosi, di un giovane arbitro della categoria dilettanti alla periferia di Roma.