Calcio, Allegri in cattedra a Coverciano. E dice no al Bayern
Calcio, Allegri in cattedra a Coverciano. E dice no al Bayern

L'ex tecnico della Juve avrebbe rifiutato l'offerta dei bavaresi: avrebbe già un accordo con il Psg

Massimiliano Allegri è tornato nelle aule dove ha cominciato il suo percorso e che lo hanno portato ad essere uno dei tecnici più vincenti degli ultimi anni, per una lezione speciale ai corsi per tecnici Uefa Pro e Uefa A. Due ore in cui l’ex allenatore di Cagliari, Milan e Juventus ha ripercorso la sua carriera, spiegando la propria visione del calcio a tanti aspiranti Mister. “È sempre emozionante – ha commentato Allegri - ed è sempre un piacere tornare a Coverciano. Sono venuto a raccontare le mie esperienze e credo che possano essere utili e formative per coloro che adesso sono dietro i banchi, con la volontà di diventare dei tecnici. Qui al Centro Tecnico Federale ho dei bei ricordi: qui ho seguito tutti e tre i corsi della Scuola Allenatori e ho iniziato il mio percorso da Mister”.

Intanto la stampa francese spegne i roumor che lo vorrebbero sulla panchina del Bayern che ha appena esonerato Kovac dopo la cinquina rimediata in campionato con il Francoforte. Allegri sogna il Psg e sembrerebbe che Leonardo, dirigente del club parigino, avrebbe già offerto al tecnico toscano la guida della squadra per la prossima stagione al posto di Tuchel. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata