©  Napoli Calcio a 5
Calcio a 5, Serie A: pareggio e spettacolo tra Napoli e Pesaro

Al PalaCercola finisce 4-4 con un gol di Tonidandel a 46 secondi dalla fine. I marchigiani raggiungono Real Rieti e Maritime al secondo posto mentre gli Azzurri salgono a sette punti, in piena zona playoff

Un secondo tempo memorabile. Lollo Caffè Napoli e Italservice Pesaro pareggiano 4-4 nel posticipo della 4° giornata del campionato italiano di futsal segnando tutti i gol nella ripresa. Gara bloccata nel primo tempo per merito dei portieri Molitierno e Miarelli e di qualche errore sotto porta, tutto l’opposto dopo l'intervallo con grandi azioni e gol spettacolari da una parte e dall’altra. Il primo a segnare è Jelovcic per il Napoli, bravo a sfruttare la rimessa veloce di Mancha, subito pareggiato dal piatto destro di Marcelinho. Poi è il turno di Salas e Peric che regalano ai campani il 3-1 prima del gol di Fortini su assist di Honorio. Duarte riporta il Napoli sul più due con un gran destro da fuori ma alla fine sorride la squadra di Fulvio Colini, capace di rimontare negli ultimi minuti grazie al portiere di movimento inserito dal tecnico pluricampione d’Italia e alla zampata vincente del capitano Tonidandel quando mancavano appena 46 secondi alla sirena. 

Inevitabilmente amareggiato il Napoli che però ha dimostrato di poter tenere testa a una diretta rivale per il titolo grazie a un gioco di squadra ben costruito e allo strapotere fisico del pivot croato Luka Peric, classe ’97 ma già protagonista della squadra allenata da David Marin. Grazie a questo punto, i campani salgono a sette, in piena zona playoff, mentre Pesaro raggiunge Maritime Augusta e Real Rieti al secondo posto, a soli due punti dalla capolista Acqua&Sapone. Venerdì i marchigiani affronteranno proprio la squadra di Tino Perez nel big match della 5° giornata in una partita che dirà già qualcosa sulle loro possibilità di sfidare Murilo e compagni per il titolo. Per la grande sfida, però, Colini dovrà fare a meno dello squalificato Marcelinho e, probabilmente, del bomber Borruto, fuori per infortunio. Partita più agevole per il Napoli che andrà in trasferta a Roma contro una Lazio rinfrancata dal punto guadagnato contro Maritime ma ancora in difficoltà.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata