Calcio a 5, Serie A: l'Acqua&Sapone ospita Pesaro nella sfida per il primo posto

Le due squadre favorite per la vittoria dello Scudetto si affrontano per la prima volta in stagione. I campioni in carica tentano la fuga, l’Italservice cerca il sorpasso ma Colini deve fare i conti con le assenze. La diretta su LaPresse

Scontro al vertice nella 5° giornata del campionato italiano di futsal. Venerdì 26 ottobre la capolista Acqua&Sapone Unigross e l’Italservice Pesaro si sfideranno per il primo posto della Serie A in una delle partite più attese dell’anno (diretta dalle 20:50 su LaPresse). Imbattuta da inizio stagione tra campionato e Champions League, la squadra di Tino Perez affronterà una diretta concorrente per il titolo nel primo test probante dopo quattro sfide che ne hanno sottolineato ancora una volta lo strapotere tecnico e fisico. Battere anche Pesaro significherebbe non solo staccare la squadra marchigiana ma manderebbe un messaggio chiaro alle pretendenti allo Scudetto, su tutte Maritime Augusta e Real Rieti, a pari punti con l’Italservice, tutte a meno due dai campioni in carica.

Per la grande sfida del Pala Santa Filomena, Tino Perez avrà a disposizione tutta la squadra: una rosa che lascia l’imbarazzo della scelta all’allenatore spagnolo. Quasi certi del posto tra i cinque titolari: Stefano Mammarella, il miglior portiere al mondo, Gabriel Lima, e il capitano Murilo, per il resto sarà una costante rotazione con nomi da far invidia alle grandi d’Europa: da Bertoni a Cuzzolino, da Jonas a Calderolli passando per Coco Wellington e Avellino. Compito più difficile per l’allenatore del Pesaro Fulvio Colini, guru del calcio a 5 in Italia, che dovrà rinunciare certamente allo squalificato Marcelinho, in gol nell’ultima partita pareggiata in extremis contro il Napoli, prima di essere espulso. Possibile, e ben più preoccupante, anche l’assenza del bomber Cristian Borruto, già a 5 reti in campionato, ancora fermo per un problema fisico. Lo staff medico dei marchigiani proverà a rimetterlo a disposizione di Colini ma il dubbio rimarrà fino alla fine. Senza il suo attaccante migliore, l’allenatore romano farebbe ancora una volta affidamento all’intesa perfetta tra Pablo Taborda e Humberto Honorio oltre alla velocità del laterale Giuliano Fortini, fin qui tra i migliori dell’Italservice.

LE ALTRE GARE DEL WEEK END – Nella giornata che metterà di fronte queste due grandi squadre, proveranno ad approfittare della situazione sia il Real Rieti, impegnato in casa contro il Meta Catania, sia il Maritime Augusta che ospiterà il Civitella Colormax in una sfida tra due neo promosse con ambizioni ben differenti. Le altre gare del turno saranno: Feldi Eboli - Came Dosson, Lazio - Napoli e Real Arzignano Lynx Latina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata