©  Divisione Calcio a 5
Calcio a 5, Serie A: cinquina Came Dosson al Latina

Vittoria rotonda 5-1 per la squadra di Rocha che consolida l’ottavo posto in classifica, l’ultimo utile per i playoff Scudetto. Pontini sempre terzultimi

Nel posticipo della decima giornata del campionato italiano di calcio a 5, la Came Dosson rispetta i pronostici e supera senza affanni il Latina. 5 a 1 il risultato finale di una gara dominata dai veneti che hanno segnato con mezza squadra (Igor, De Matos, Schiochet e Vieira) e subìto solo un gol, bellissimo, di Carlinhos. Una partita che conferma l’ottimo stato di forma della Came Dosson, alla quarta vittoria nelle ultime cinque gare, complice anche un calendario favorevole e permette alla squadra di Rocha di consolidare l’ottavo posto, l’ultimo disponibile per andare ai playoff Scudetto. Continua invece la crisi di risultati del Latina, terzultimo con quattro punti di vantaggio sulla Lazio, fanalino di coda della Serie A.


La partita

La Came Dosson controlla il gioco dall’inizio con veloce circolazione di palla e pressing. Un approccio che dà subito risultati con l’autogol di Battistoni dopo appena 40 secondi. Il vantaggio dei veneti non cambia il copione della partita che continua sulla falsa riga delle prime fasi fino a metà del primo tempo quando il Latina comincia a prendere le misure agli avversari rendendosi pericolosa in un paio di occasioni. La Came si riaffaccia pericolosamente nella metà campo dei pontini al 10’ con un destro potente di Japa Vieira, deviato con le gambe da Chinchio. Sempre il portiere italiano è protagonista tre minuti dopo con un salvataggio su tiro di De Matos da fuori che sarebbe finito all’incrocio. Il numero uno del Latina però non può nulla sul destro a incrociare di Igor, al terzo gol in campionato. La risposta degli ospiti è tutta nel tiro di Lo Cicero che finisce fuori di poco.

Il secondo tempo si apre con il dominio della Came Dosson che va due volte vicina al 3-0 trovando pronto Chinchio. Nel momento migliore dei veneti però arriva il gol di Carlinhos con un sinistro potente da fuori su cui Pietrangelo non può nulla. Giusto il tempo di esultare e De Matos segna il terzo gol per la Came facendo finire la palla sotto le gambe di Chinchio dopo una bella triangolazione. Sul 3-1 la partita prosegue con buone occasioni da una parte e dall’altra ma senza realizzazioni fino al 13’ quando Schiochet segna con un bel cucchiaio. Con la partita sempre più nelle mani dei padroni di casa, Paniccia inserisce il portiere di movimento che regala un uomo in costruzione lasciando la porta vuota. Una mossa che non porta gli effetti sperati e a tre dalla fine Japa Vieira chiude la partita dopo una bella azione veloce.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata