Calcio a 5, Coppa Italia: gli spareggi per la fase finale su LaPresse

Da venerdì 1 marzo, a lunedì, otto squadre si giocano quattro posti per raggiungere Acqua&Sapone, Pesaro, Rieti e Napoli. Meta Catania – Civitella Colormax Sikkens e il derby veneto tra Came Dosson e Real Arzignano, su LaPresse.it

Week end di pausa per il campionato italiano di calcio a 5 ma non per tutte le squadre della Serie A. Dopo un tour de force iniziato a gennaio, le prime quattro del torneo prima della pausa invernale (Acqua&Sapone, Pesaro, Rieti e Napoli) si prenderanno qualche giorno per rifiatare mentre le altre otto scenderanno in campo a caccia della qualificazione alla fase finale della Coppa Italia che si giocherà tra il 20 e il 24 marzo in Emilia Romagna. La prima gara sarà venerdì tra Feldi Eboli e Latina con i campani nettamente favoriti mentre alle 20:30 la Meta Catania ospiterà il Civitella Colormax nella sfida più equilibrata delle quattro (diretta su LaPresse.it). Sabato toccherà ad un’altra siciliana, il Maritime Augusta oggi terzo in classifica, contro la Lazio, in una gara dal pronostico quasi scontato. Lunedì si chiuderanno i giochi con il derby veneto tra Came Dosson e Real Arzignano (diretta dalle 20:30 su LaPresse.it).

META PER LA SVOLTA, CIVITELLA VUOLE CONTINUARE IL FILOTTO – A pari punti in campionato, le squadre di Samperi e Palusci vivono due momenti molto diversi. Dopo un girone d’andata vissuto da protagonista, la Meta Catania ha rallentato nel 2019 con due sole vittorie nelle ultime sette gare. Andamento quasi opposto per gli abruzzesi, a caccia del quinto successo di fila, il sesto nelle ultime sette gare. Praticamente dai fuochi d’artificio di Capodanno, il Civitella ha perso solo contro il Real Rieti, riuscendo a battere addirittura la capolista Acqua&Sapone. Un periodo di forma straordinario che rende la sfida del PalaCatania molto equilibrata. Musumeci, decisivo nella partita di campionato vinta dai siciliani 4-2, e Titon saranno i due giocatori da tenere d’occhio: con i loro gol hanno guidato le squadre fino a questo momento.

CAME E REAL ARZIGNANO SI SFIDANO NEL DERBY VENETO – A distanza di appena una settimana dalla gara di campionato finita 1-1 con i gol di Linhares e De Matos, due che si candidano al ruolo di protagonisti anche per la partita di Coppa, Came Dosson e Real Arzignano tornano a sfidarsi nel terzo derby veneto della stagione. Dopo l’8-3 dell’andata per la squadra di Sylvio Rocha, i biancorossi hanno dimostrato di poter reggere il confronto nonostante i tredici punti di ritardo in classifica. Questa volta però si giocherà al PalaDosson, e la spinta dei tifosi di casa potrebbe essere fondamentale per il risultato finale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata