Calcio a 5, quarti playoff: l'Acqua e Sapone si prende la gara 2 con il Maritime
Calcio a 5, quarti playoff: l'Acqua e Sapone si prende la gara 2 con il Maritime

Dominio dei campioni d’Italia che vincono 4-0 e martedì giocheranno in casa per passare il turno. In gol Lukaian, Calderolli, Coco e Murilo. I siciliani dovranno replicare l’impresa di gara 1 per volare in semifinale

Palla al centro. L’Acqua e Sapone conquista gara 2 nei quarti di finale dei playoff Scudetto del campionato italiano di calcio a 5 battendo, fuori casa, e con un netto 4-0 il Maritime Futsal Augusta. Perfetti in difesa e concreti in attacco, gli abruzzesi hanno dimostrato di aver dimenticato velocemente l’inaspettata sconfitta di gara 1, tornando a dominare una partita come hanno fatto decine di volte durante la stagione regolare, chiusa al primo posto in classifica. Una prova di forza che restituisce ai campioni d’Italia in carica il favore dei pronostici dato che l’ultima gara della serie si giocherà martedì 7 maggio in casa dell’Acqua e Sapone.

Ai campioni d’Italia in carica “basterà” replicare la partita del Pala Jonio per passare il turno e continuare la caccia al secondo Scudetto consecutivo. Avanti dopo cinque minuti grazie a un geniale schema su punizione, la squadra di Tino Perez non ha mai perso il controllo difendendo in modo ordinato sull’aggressività del Maritime anche grazie alle solite parate di Stefano Mammarella, vincitore in cinque occasioni del duello con Xuxa Zanchetta. Nella ripresa il 2-0 di Calderolli, un sinistro sporcato dalla deviazione decisiva di Bissoni, ha messo ancora di più la gara sui binari dell’Acqua e Sapone che ha completato l’opera con un missile di Coco e il sigillo del capitano Murilo a pochi secondi dalla sirena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata