Cairo: Il Toro resta vicino alla zona Europa
"C'è la volontà di migliorare l'organico"

"L'Europa? Siamo a 4 punti dalla sesta pur avendone perse tre di fila quindi siamo molto vicini. Dobbiamo mantenere la tranquillità e la determinazione che ci vuole quando vuoi recuperare e ricominciare subito a macinare punti. Abbiamo anche vinto gare contro avversari importanti come Fiorentina e Roma, stravincendo e giocando alla grandissima". Lo ha detto il presidente del Torino, Urbano Cairo, parlando a margine della consegna dei Collari d'Oro al Coni. L'esempio fatto dal numero uno granata è quello della Juventus che "ha perso 3-0 a Genova e poi ha ricominciato alla grande. Noi dobbiamo fare la stessa cosa". "Il mercato? Sicuramente se ci sono possibilità di aggiungere valore lo faremo, da parte nostra la volontà di migliorare la rosa c'è ma sappiamo che il mercato di gennaio è molto difficile, chi ha buoni giocatori li tiene. Bisogna stare attenti a chi prendere", ha aggiunto Cairo, "la rosa del Toro è certamente già buona ma se avremo una possibilità non ce la faremo scappare, questo è un fatto, dice ancora. Fra i nomi fatti c'è quello del romanista Iturbe. "Fin quando non ci sono le firme, non mi piace parlare di giocatori di altre squadre. È un fatto di rispetto . dichiara - se ci piace? Siamo estimatori di tutti i grandi giocatori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata