Botta e risposta tra Sarri e Agnelli sui fatturati delle squadre
Il tecnico del Napoli: "Chi è più ricco vince? Mi sembra evidente". Il presidente della Juve replica: "Critiche pretestuose"

Botta e risposta tra Maurizio Sarri e Andrea Agnelli sui fatturati delle squadre. "Chi ha il fatturato più alto vince? Mi sembra evidente. Ma per fortuna non è matematico e ogni tanto ci sono storie che si ricordano come il Leicester. Le persone però devono avere dei sogni", ha detto l'allenatore del Napoli, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Fiorentina.

La replica del presidente della Juve non si è fatta attendere. "Le critiche sui fatturati? Ricordiamoci che fatturato aveva la Juve nel 2010 e quale fatturato avevano le squadre che oggi ci criticano", ha dichiarato Agnelli, rispondendo alle domande dei tifosi  J1897  Member, allo Juventus Stadium. "L'Italia deve essere competitiva in tutte le sue sfaccettature e un grande risultato è sicuramente avere quattro squadre in Champions League dalla prossima stagione. Sta alla responsabilità delle singole squadre fare bene in Champions ed Europa League. La Juventus continuerà a fare il suo percorso individuale cercando di aiutare la Lega ad essere competitiva", ha aggiunto il presidente bianconero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata