Benevento-Roma 0-4 / LA DIRETTA
In campo al Vigorito per l'anticipo della quinta giornata: doppietta di Dzeko e autoreti di Lucioni e Venuti

BENEVENTO - ROMA 0-4

Due gol e due pali per Edwin Dzeko. La Roma ritrova il suo bomber e tre punti facili a Benevento. La differenza tra le squadre in campo è troppa. I giallorossi utilizzano la partita per trovare concentrazione e provare schemi. Simili tra loro i gol e le due autoreti di Lucioni e Venuti che buttano nella loro porta centri bassi di Kolarov e Bruno Peres. Dzeko segna anche un bel gol su assist di Perotti e fa la cosa più bella della partita con un tiro da posizione impossibile che finisce all'incrocio dei pali. Sul Benevento (10 gol subiti in due partite) c'è poco da dire. La differnza di livello c'è tutta, ma il Crotone, l'anno scorso, ha dimostrato che in serie A si può imparare e salvarsi facendo esperienza per strada. Però, forse, bisogna metterci più cuore. Rispetto alle prime due partite sembra di cogliere una certa involuzione-

43' La Roma perde palla al limite dell'area. Cataldi la recupera e spara da destra. Para Allison

37' Scende Bruno Peres sulla destra e crossa lungo. Dall'altra parte dell'area, tutto spostato sulla sinistra, aggancia, compie una torsione straordinaria e spara un gran tiro che colpisce l'incrocio dei pali. Un gesto tecnico eccezionale!

28' Quarto gol della Roma. Di nuovo un'autorete, questa volta di Venuti che mette nella sua porta un cross basso e preciso di Kolarov dalla sinistra

23' Ancora Coda che avanza sul centrosinistra, si accentra e tira. Facile per Allison

21' Occasione Benevento. Coda, lanciato centralmente da Memushaj, arriva fino al limite e spara alto

16' Pellegrini da 25 metri spostato sulla sinistra: gran tiro, bella parata di Belec

6' Terzo gol della Roma 3-0. Dzeko!!!. Errore dei difensori del Benevento  (Memushaj) che regalano palla a Perotti. Subito Perotti allunga centralmente a Dzeko. Il bosniaco entra in area e, di sinistro, la mette sul palo più lontano

SECONDO TEMPO: la Roma si ripresenta con El Sharawy al posto di Under (non un granché il ragazzo turco nel primo tempo). Il copione della partita sembra lo stesso

Primo tempo quasi senza storia. Tutte le volte che vuole, la Roma penetra la difesa del Benevento. Due gol fotocopia: uno da sinistra (Kolarov) e l'altro da destra (Bruno Peres) in tutti e due i casi con palla bassa per Dzeko: nel primo caso segna il bosniaco, nel secondo ci pensa Lucioni. Dzeko, comunque, attivissimo: ha tirato in porta almeno cinque volte cogliendo anche un palo clamoroso. Per il Benevento, ancora tanta strada da fare e solo un bel tiro di Cataldi.

42' Lunga azione della Roma sulla destra. Alla fine, Perotti mette in mezzo per lo stacco di Dzeko. Fuori di poco.

34' Raddoppio della Roma: 2-0. Autorete di Lucioni. Gonalons comincia l'azione dalla sua metà campo e mette in movimento Bruno Peres sulla destra. Centro rasoterra. Lucioni, per anticipare Dzeko, la butta nella sua porta.

33' azion di Coda sulla sinistra. L'attaccante del Benevento si accentra e tira verso il primo palo. Fuori di poco

29' Bruno Peres scende sulla destra, c'è un rimpallo, la palla arriva a Dzeko. Grande girata bassa dal limite: palo pieno alla sinistra di Belec-

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata