Benevento-Roma: 0-4
Due gol e due pali per Edwin Dzeko. La Roma ritrova il suo bomber e tre punti facili a Benevento. La differenza tra le squadre in campo è troppa. I giallorossi utilizzano la partita per trovare concentrazione e provare schemi. Simili tra loro i gol e le due autoreti di Lucioni e Venuti che buttano nella loro porta centri bassi di Kolarov e Bruno Peres. Dzeko segna anche un bel gol su assist di Perotti e fa la cosa più bella della partita con un tiro da posizione impossibile che finisce all'incrocio dei pali. Sul Benevento (10 gol subiti in due partite) c'è poco da dire. La differnza di livello c'è tutta, ma il Crotone, l'anno scorso, ha dimostrato che in serie A si può imparare e salvarsi facendo esperienza per strada. Però, forse, bisogna metterci più cuore. Rispetto alle prime due partite sembra di cogliere una certa involuzione.