Bayern, violenza domestica: Coman se la cava con una multa
Il francese dovrà pagare anche le spese legali alla sua ex fidanzata

L'attaccante del Bayern Monaco Kingsley Coman è stato condannato a un'ammenda di 5.000 euro per reato di violenza domestica. Il francese dovrà pagare anche le spese legali alla sua ex fidanzata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata