Balotelli attacca Iwobi, il senatore nero leghista: "Vergogna!"
Il neoeletto replica: "Si limiti a fare calciatore". E Salvini: "Non mi piaceva in campo, mi piace ancor meno fuori"

Mario Balotelli entra a gamba tesa nel caos post elezioni. L'attaccante del Nizza, in particolare, si scaglia contro Toni Iwobi, primo senatore nero d'Italia e responsabile immigrazione della Lega. “Forse sono cieco io o forse non gliel'hanno detto ancora che è nero. Ma vergogna!”, scrive Balotelli indignato in una storia su Instagram.

Lo sfogo di Balotelli è accompagnato da un'immagine che ritrae il 62enne di origini nigeriane, in compagnia di Matteo Salvini: entrambi indossano una maglia bianca accompagnata dalla scritta 'Stop Invasione'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata