Bacca: Dedico la doppietta a mia moglie, rimango al Milan
Due reti per il colombiano nel match vinto contro il Chievo

"Gli applausi di San Siro? Grazie, grazie. Stavo passando un momento difficile, non facevo gol. I tifosi sono così. Ho sempre sentito l'appoggio di tutti, dei tifosi, dei compagni e del mister. Oggi ho fatto due gol, sono contento e felice. Devo fare ancora di più". Lo ha detto l'attaccante del Milan, Carlos Bacca, ai microfoni di Premium Sport, dopo la doppietta nel 3-1 contro il Chievo a San Siro. La corsa per la Champions? "Vediamo partita per partita, piano piano. In questo momento abbiamo vinto una partita difficile e ora dobbiamo pensare alla partita importante con la Juve", ha aggiunto. Poi acqua sul fuoco sulle voci di mercato: "Sono sempre stato sicuro di me e della società. Quando Galliani mi ha detto di venire al Milan, non ci ho pensato due volte. Rimango qua, sono felice e lavoro per fare gol sempre. Dedico i gol a mia moglie, ne ho fatti due", ha concluso il colombiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata