Avellino-Spezia finisce 0-1, decide Acampora
Con questo successo i liguri si portano al settimo posto, in piena zona playoff

Successo esterno per lo Spezia ad Avellino in un match valido per la 30/a giornata di Serie B. Al Partenio decide un gol di Acampora dal 48'. Con questo successo i liguri si portano a 7/0 posto, in piena zona playoff, a 47 punti: per gli irpini rimane il 12/ posto, a quota 40 lunghezze.

Nelle formazioni iniziali i padroni di casa si schierano con un 4-3-1-2 con Bastien a supporto di Mokulu e Castaldo, mentre Di Carlo replica con il consueto 4-3-3 con il tridente Piccolo-Calaiò-Acampora. Prima occasione all'8' con Mokulu, che in spaccata sfiora la porta di Chichizola. Al 14' ancora Mokulu stacca di testa e trova la parte alta della traversa. Nella fase centrale del primo tempo spinge lo Spezia con Piccolo, ma suoi cross trovano pronta la difesa irpina. Al 27' si fa vedere Castaldo su corner, mentre al 31' Frattali d'istinto respinge una conclusione di Piccolo molto velenosa. Al 32' pericoloso Calaiò, che però spreca da buona posizione calciando largo.


Nella ripresa dopo due minuti arriva il gol partita del giovane Acampora, che conclude una bella azione con un preciso diagonale mancino. Al 70' Castaldo sfiora la traversa dopo un errato retropassaggio di Pulzetti. Nel finale entra anche Nenè nello Spezia, che sfiora il raddoppio con Calaiò al 84' a tu per tu con Frttali. Negli ultimi minuti tanti angoli per l'Avellino, che però è sterile in avanti e e vede così allontanarsi la zona playoff.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata