Avellino-Bari, pareggio 1-1 a suon di rigori
Partita equilibrata e un punto a testa al Partenio

 Un rigore per tempo decide la sfida tra Avellino e Bari. Al 'Partenio' finisce 1-1 la sfida valida per la 40/a giornata di Serie B tra le squadre di Novellino e Colantuono ed è il risultato che rispecchia quanto visto in campo. Pugliesi avanti al 17' con Salzano, che trasforma il penalty concesso per atterramento di Maniero ad opera di Migliorini. Nella ripresa, il pareggio che concretizza gli sforzi degli irpini: dagli undici metri il neoentrato Verde non sbaglia il rigore concesso per un fallo di mano di Moras su un colpo di testa di Migliorini. Un punto a testa per le due squadre, ma il pari serve più ai padroni di casa. L'Avellino sale a 46 punti e a +2 dal quint'ultimo posto, terzo pareggio consecutivo per i pugliesi che raggiunge quota 53, a tre lunghezze dall'ottavo posto occupato dallo Spezia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata