Arriva l'Ibra-day. Milan sui social: Happy new Zlatan

Atteso oggi all'ombra della Madonnina il centravanti svedese

Ormai l'attesa sta per finire: Zlatan Ibrahimovic sta per sbarcare a Milano per la sua seconda avventura nelle file del Milan. I tifosi rossoneri sono letteralmente in fribillazione, pronti a riabbracciare il 38enne centravanti svedese nella speranza che possa risollevare le sorti della squadra dopo un 2019 da dimenticare. Dopo aver trascorso il Capodanno sulle nevi di Are, in Svezia, in compagnia della famiglia, Ibra arriverà all'aeroporto di Linate nella mattinata di oggi. Da lì si sposterà alla clinica La Madonnina per la prima parte dei visite mediche, quindi l'appuntamento in sede a Casa Milan per la firma sul contratto che lo legherà al club rossonero per 6 mesi con opzione per altri 12 mesi. La giornata di Ibra si concluderà a Milanello per i test atletici e per prendere contatto con i nuovi compagni nel suo primo allenamento.

Venerdì mattina, invece, a Casa Milan è in programma la conferenza stampa di presentazione. In quell'occasione Ibrahimovic farà il punto sulle sue condizioni e sulle motivazioni che lo hanno spinto ad accettare il Milan. "Sto tornando in un club che rispetto enormemente e in una città che amo". Queste le prime parole di Ibra nel comunicato ufficiale sul suo ritorno. "Lotterò con i miei compagni di squadra per cambiare il corso di questa stagione e farò di tutto per centrare i nostri obiettivi", ha aggiunto. In conferenza, il bomber svedese potrà essere più esaustivo e confermare anche quando ha rivelato Stefano Pioli nei giorni scorsi. "Gli ho parlato a telefono, è molto motivato e carico. Poi mi ha detto 'mister stai tranquillo che sto bene'", ha detto.

La speranza di Pioli è di poter portare il bomber svedese almeno in panchina già alla ripresa contro la Sampdoria, lunedì 6 gennaio. Sarebbe un bel regalo della Befana per tutti i tifosi. Per l'esordio a tempo pieno, invece, (lo svedese ha giocato l'ultima partita con i Los Angeles Galaxy lo scorso ottobre), probabilmente bisognerà attendere la partita di metà gennaio in Coppa Italia contro la Spal. Intanto, per tenere alta l'attenzione da parte dei tifosi, il Milan ha portato su tutte le sue piattaforme social allo scoccare del nuovo anno un messaggio di... 'Happy new Zlatan'. "Un nuovo anno, lo stesso Ibrahimovic", la frase a corredo dell'immagine in cui la silhouette nera dello svedese catalizza un fulmine sullo Skyline di Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata