Allegri: "Sono dispiaciuto ma non preoccupato, ora pensiamo a chiudere il campionato"
Serata amara quella della Juventus che ha perso 3-0 contro il Real Madrid la gara di andata dei quarti di finale di Champions League. Al termine del match giocato tra le mura amiche dell’Allianz Stadium, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha commentato il risultato partendo dalla prodezza di Cristiano Ronaldo che ha firmato la sua doppietta personale con una rovesciata da fantascienza: "Non so se è il gol più bello della storia ma ha fatto un gol straordinario, c’è solo da fargli i complimenti". Allegri si è detto dispiaciuto ma non preoccupato e il messaggio mandato alla squadra è chiaro: "Mi dispiace perché i ragazzi hanno fatto quello che dovevano fare. C'è da mettere da parte la partita e pensare subito al campionato".