Allegri: Siamo concentrati solo sul Monaco, Higuain sta bene
Domani il ritorno delle semifinali contro i monegaschi

"La finale? Per ora dobbiamo giocare con il Monaco. Nel calcio non si sa mai. Dobbiamo alzare la concentrazione, loro non hanno niente da perdere con giocatori che possono creare delle difficoltà perché hanno grande talento". In questo modo Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, chiede lucidità ai suoi nel corso della conferenza stampa alla vigilia della semifinale di ritorno di Champions League contro il Monaco.

"Il risultato dell'andata conta o non conta. Dobbiamo giocare tecnicamente anche meglio di Monaco, perché abbiamo creato tanti pericolo ma abbiamo sbagliato molto.  Dobbiamo giocare meglio e con più pazienza", ha dichiarato ancora Allegri. "Non abbiamo l'assillo di vincere per forza, ma nello stesso tempo dobbiamo pensare come se fosse una partita secca. Le difficoltà ci saranno e bisogna affrontarla con l'approccio giusto e aggressivo", ha concluso Allegri.
 

"Domani devo decidere se gioca ancora Barzagli o Cuadrado. Davanti non ho cambi e devo cercare di capire come andrà la partita. Ma indipendentemente da chi gioca bisogna fare una partita tosta" ha precisato Allegri. "A centrocampo giocheranno due fra Marchisio, Khedira e Pjanic. Stanno tutti bene e Claudio può essere un cambio importante", ha aggiunto il tecnico bianconero. Attacco confermato con Higuain e Dybala. Sul breve stop del Pipita in allenamento, Allegri ha scherzato: "Non l'ho visto. Higuain sta bene davvero e non ha niente".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata