Allegri: Nessuno si aspettava rimonta Juve. Spero Morata resti
C'è da fare i complimenti a tutti quelli che hanno lavorato per questo successo, dal presidente alla società a tutte le persone dentro Vinovo - ha aggiunto - E soprattuto agli otto giocatori dentro questa rosa che hanno vinto i 5 scudetti di fila

 "E' stata una rincorsa straordinaria iniziata dopo la partita di Sassuolo, nessuno si immaginava che la Juve potesse fare una cosa del genere". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Carpi tornando sullo scudetto appena vinto. "C'è da fare i complimenti a tutti quelli che hanno lavorato per questo successo, dal presidente alla società a tutte le persone dentro Vinovo - ha aggiunto - E soprattuto agli otto giocatori dentro questa rosa che hanno vinto i 5 scudetti di fila".

 

 "Spero che Morata rimanga alla Juventus". Così ancora il tecnico della Juventus parlando del futuro dell'attaccante spagnolo. "E' un giocatore arrivato l'anno scorso che ha fatto bene - ha proseguito in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Carpi - Quest'anno ha iniziato bene poi ha avuto un periodo di letargo e ora è tornato quello che conosciamo". L'allenatore toscano si è poi soffermato sulla stagione di Sturaro. "Avrà più spazio in questo periodo, ha avuto un po' di problemi fisici e poi ultimamente ha giocato Khedira - ha evidenziato - E' cresciuto molto da quando è arrivato e deve continuare a crescere. Il giudizio su di lui non cambia se ha fatto due partite in più o in meno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata