Allegri è sicuro: Dybala diventerà una stella mondiale con Neymar
E alla vigilia del match con il Pescara avverte: "Queste partite possono essere delle trappole, bisogna esserci con la testa"

"Mi hanno fatto piacere le sue parole ma i meriti sono tutti suoi. Ed è un giocatore che ha ancora margini di miglioramento". Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri alla vigilia dell'impegno con il Pescara ha elogiato Paulo Dybala, fresco di rinnovo contrattuale fino al 2022. "Insieme a Neymar, visto che sono coetanei, diventerà una delle due stelle mondiali del futuro", ha aggiunto l'allenatore toscano in conferenza stampa.

"Domani giocano sia Dybala che Higuain e Mandzukic. Cuadrado è in dubbio, potrebbe esserci Lemina", ha annunciato  Allegri. "In porta gioca Neto, mentre Khedira non sarà della partita - ha proseguito l'allenatore bianconero - Farò qualche cambio ma bisogna ottenere sempre i risultati, è quello che conta".

"Queste partite possono essere delle trappole se le affronti in maniera sbagliata". Il tecnico della Juventus mette in guardia la sua squadra alla vigilia dell'impegno di campionato contro il Pescara. "Credo che domani i ragazzi faranno una gara intensa sul piano mentale e fisico - ha aggiunto l'allenatore bianconero in conferenza stampa - Bisognerà esserci con la testa, da qui a fine anno per noi la partita più importante è sempre quella successiva. Il Pescara in questo momento sta bene fisicamente, corre e gioca per dare schiaffi all'avversario. Non è una squadra che subisce, dovremo essere molto bravi a giocare questa partita".
 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata