Allegri: Derby vale lo scudetto. Belotti-Juve? Ha qualità ma incompatibile con Higuain
"Non so se vale 100 milioni, ma posso dire che può migliorare ancora e sarà il centravanti della Nazionale per tanti anni"

"Per noi domani è una partita importante perché è un derby e perché vale lo scudetto". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, presenta in conferenza stampa il derby di domani contro il Torino. "Del derby la città deve andare fiera, ma per essere così serve che i tifosi si comportino bene. Di fronte a tragedie come Superga non ci sono ne bandiere e ne colori, ma solo grande rispetto", ha aggiunto.

A proposito di Belotti dice: "E' un giovane che è cresciuto molto, ha qualità straordinarie. Non so se vale 100 milioni, ma posso dire che può migliorare ancora e sarà il centravanti della Nazionale per tanti anni". "Il Gallo alla Juve? Il problema è che con Higuain insieme non posso giocare, nemmeno con la colla", ha aggiunto.

E sull'annunciato ritiro di Totti dalla Roma dichiara: "Ritirare la maglia di Totti? Non si può commentare una cosa quando non ci sono le parole del diretto interessato. Quando dirà cosa sarà del suo futuro ne parleremo. Ha fatto una carriera straordinaria ed è stato un giocatore unico". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata