Agnelli: La Juventus è nata per vincere contro tutti, pure i gufi
"Abbiamo due strade davanti: sesto scudetto e Champions. Prendiamo come esempio Bolt ed entriamo nella leggenda"

Secondo un'indiscrezione de La Gazzetta dello Sport, il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, nel consueto pranzo di Natale con i dipendenti, avrebbe lanciato il guanto di sfida alla concorrenza: "Abbiamo tutte le forze che giocano contro di noi, il principio è che non importa chi vince, l'importante è che non vinca la Juve: questo è l'ambiente che c'è intorno a noi. E noi vogliamo continuare a vincere, noi esistiamo per vincere", il discorso del numero uno bianconero.

"Abbiamo due strade davanti: sesto scudetto e Champions. Prendiamo come esempio Bolt ed entriamo nella leggenda", la strada maestra indicata da Agnelli. Primo step la sfida di sabato sera contro la Roma, un primo match ball per il titolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata