Agnelli e Sarri faccia a faccia a cena per 'curare' la Juve
Agnelli e Sarri faccia a faccia a cena per 'curare' la Juve

Dopo la sconfitta col Verona presidente e allenatore si sono ritrovati per analizzare il momento della capolista

Si sono ritrovati a cena, nel cuore di Torino. Come accadeva con Massimiliano Allegri che abitava a poche centinaia di metri dal ristorante "Il Bastimento", specialità pesce. Solo che stavolta al tavolo c'era un altro commensale, Maurizio Sarri, che di Allegri ha raccolto l'eredità. Secondo quanto riportato e documentato dal quotidiano La Stampa, la cena si sarebbe consumata in un'atmosfera tranquilla, il clima ideale per scattare un'istantanea della situazione in cui versa la Juventus.

Sia chiaro, Sarri non rischia anche perché i campioni d'Italia sono sempre primi in classifica e hanno superato agevolmente il turno di Champions League, però alla terza sconfitta l'allarme è scattato. E Agnelli ha voluto conoscere ' senza filtri' le ragioni di questa débâcle. Alla coppia si è poi unito nel corso della serata anche Fabio Paratici, il direttore sportivo, che l'estate scorsa ha messo insieme la campagna di rafforzamento della squadra. Campagna i cui esiti non sono sempre stati positivi. Giovedì sera, per la prima semifinale di Coppa Italia contro il Milan, è richiesta una prova d'orgoglio. Cancellare subito Verona è il primo passo. Il primo di una lunga serie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata