Adriano: "Torno ad allenarmi. La famiglia? Unico punto fermo"
L'Imperatore ha intenzione di riprovarci: "Voglio farlo per me, voglio mostrare che posso superare i miei limiti. Solo così capirò se posso giocare o meno"

"Voglio tornare ad allenarmi di nuovo, senza club. Mi allenerò da solo per tutto il mese di gennaio". Parola di Adriano, ex calciatore dell'Inter e della Nazionale brasiliana, intervistato nello studio della trasmissione Conversa, mandata in onda dalla tv O Globo. Nonostante gli ultimi tentativi poco felici, l'Imperatore ha intenzione di riprovarci: "Pur essendo stato fermo, ho mantenuto la mia forma fisica. Sono disposto a tutto e so che devo avere molta costanza", ha aggiunto. "Voglio farlo per me, voglio mostrare che posso superare i miei limiti. Solo così capirò se posso giocare o meno".

Dopo una parentesi poco felice negli Stati Uniti, Adriano è rientrato in Brasile ed è da qui che vuole ripartire. L'ex giocatore ha parlato anche del suo passato all'Inter e del momento difficile vissuto dopo la morte del padre, a causa di un infarto: "Ho trascorso un pessimo mese e poi ho preferito tornare a casa. Ed è solo grazie alla mia famiglia se non ho preso una brutta strada", ha aggiunto emozionato Adriano. "Dai miei familiari ho imparato ad avere umiltà, sincerità e rispetto per gli altri", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata