Abodi sfida Tavecchio: Mi candido alla presidenza della Figc
E annuncia: "Comunque vadano le elezioni federali, mi dimetto dalla Lega di Serie B"

"Mi candido alla presidenza della Figc". Con queste parole il presidente della Lega B, Andrea Abodi, ha sciolto la riserva dopo un'assemblea dei club in via Rosellini, a Milano. Pronta la sfida all'attuale numero uno in carica della Federcalcio, Carlo Tavecchio. Le elezioni per scegliere il nuovo presidente della Figc si terranno il prossimo 6 marzo.

"Comunque vadano le elezioni federali, io mi dimetto dalla Lega di Serie B. La mia è una decisione definitiva. Il 7 marzo festeggio il mio compleanno e sarò comunque felice. Io ritengo che quando si fa nascere qualcuno o qualcosa, si cerca di migliorarlo e ci sono dei momenti in cui bisogna lasciarlo, ma non credo agli uomini della Provvidenza. Sto tentando una sfida più ambiziosa. Per me lasciare questa Lega è, comunque, un dolore grande perché in sei anni e mezzo è stata la mia vita", ha dichiarato Abodi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata