"Guarda come i cioccolatini si fondono al sole": è bufera sullo Spartak Mosca
Il commento razzista in un video pubblicato su Twitter. Il club si difende: "Era uno scherzo"

"Guarda come i cioccolatini si fondono al sole". Un tweet dello Spartak Mosca, già sottoposto a diverse indagini dell' UEFA per comportamento razzista, scatena una nuova bufera nei confronti del club russo. Il commento razzista è contenuto in un video pubblicato su Twitter che mostra i giocatori di colore del club mentre si allenano a Dubai. Lo Spartak ha provato a giustificarsi, parlando di uno scherzo, ma ormai era troppo tardi. Il video è stato realizzato dal difensore russo Georgi Dzhykia e riprende Fernando, Luiz Adriano e Pedro Rocha a Formazione a Dubai, sede del ritiro invernale della squadra.

 

 

Pubblicato intorno alle 9.00 il tweet è stato retweettato più di 1.400 volte, molto di più rispetto agli altri tweet del club, e ha causato una valanga di commenti prima di essere cancellato poco dopo 14.00. Poche ore dopo, lo Spartak ha pubblicato un altro tweet in cui il centrocampista Fernando dice in russo che "non c'è razzismo allo Spartak, siamo amici e una famiglia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata