In centinaia davanti al San Paolo nonostante le misure anti Covid

Cori e fumogeni dei tifosi del Napoli per celebrare Diego Armando Maradona, morto per un’insufficienza cardiaca, nel giorno della sua sepoltura in Argentina. In centinaia davanti allo Stadio San Paolo in una Napoli che sembra aver dimenticato le misure anti Covid della zona rossa campana: nessun distanziamento e diverse persone senza mascherina. Oggi proclamato il lutto cittadino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata