Il calcio italiano volta pagina dopo la disfatta per la mancata qualificazione ai Mondiali. Oggi il vertice decisivo in Figc: per Ventura esonero o dimissioni. E difficile anche la posizione del presidente Tavecchio, il cui passo indietro è stato chiesto dal numero uno del Coni Malagò. Per il dopo Ventura il nome in pole è quello di Carlo Ancelotti. Il futuro il ct azzurro dovrà pensare alla qualificazione agli Europei e avviare un nuovo ciclo, con un nuovo capitano dopo l’addio del campione del mondo 2006 Gigi Buffon.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata