Gli uomini di Massimo Pavanel conquistano un importante pareggio con il Livorno di Andrea Sottil che frena la sua corsa ma è comunque secondo in classifica a quota 17 a un punto dalla capolista Siena. In vantaggio il Livorno con Maiorino, raggiunto all'inizio della ripresa da un bel gol di D'Ursi. L'Arezzo, adesso, è a quota 10

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata