"E' l'anno del Napoli? Io sono molto scaramantico, speriamo. Abbiamo appena iniziato la stagione e dobbiamo andare avanti così fino alla fine, giocando bene avremo qualche possibilità". Così Jose Maria Callejon, attaccante del Napoli e della Spagna, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dal ritiro della Nazionale spagnola. "Noi ci crediamo, sappiamo di essere una squadra forte e speriamo di continuare così. Stiamo tutti bene, davanti stiamo giocando bene e speriamo di fare tanti punti e tante vittorie", ha aggiunto l'attaccante spagnolo. Per Callejon finalmente è arrivata la chiamata della Spagna grazie anche alle ottime prestazioni nel Napoli. "Sono contento di essere tornato, spero di fare bene e giocare", ha detto. Infine sul 'caso Piqué', l'attaccante del Napoli ha detto: "E' difficile per tutti, per lui e per la gente. Ma in nazionale è giusto parlare di calcio e non di politica".

"Ora dobbiamo mantenere questo ritmo, non è facile perchè siamo solo all'inizio ma dobbiamo restare con i piedi per terra e continuare a lavorare duramente". Così Lorenzo Insigne parla del primato in classifica del Napoli. Fra i segreti della squadra di Sarri c'è anche il fatto di essere lo stesso gruppo ormai da quasi tre anni. "Può essere un vantaggio. Il nostro segreto è essere rimasti uniti con la consapevolezza di fare una grande annata per vincere qualcosa, ci stiamo provando e ci proveremo fino alla fine", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata