Violerebbe il fair play finanziario, ma la mossa non può bloccare trasferimento

Un altro passo in avanti nell'operazione che porterà Neymar a trasferirsi dal Barcellona al Psg. E' stata versata la cifra della clausola rescissoria che libera il brasiliano dal contratto che lo legava al club blaugrana fino al 30 giugno 2021. I 222 milioni di euro, informa 'Marca', sono stati convertiti in un documento bancario che il Psg, rappresentato dall'avvocato Juan de Dios Crespo, specializzato in diritto sportivo, ha presentato nella sede della Liga. Ma sempre secondo il giornale, la Liga non avrebbe accettato il pagamento. Una mossa che il presidente della Liga Javier Tebas aveva anticipato ieri in un'intervista "perché potrebbe violare il fair play finanziario", queste le sue parole. 'Marca' tuttavia fa notare che non è un ostacolo in grado di bloccare il trasferimento. La Liga non può opporsi, e la Fifa può concedere al giocatore un transfer provvisorio e convalidare l'operazione.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata