Clima, allarme Onu: "Servono misure senza precedenti"

Nuovo grido d'allarme contro i cambiamenti climatici. Bisogna adottare "misure senza precedenti" e trasformazioni "rapide" in settori come l'energia, l'industria e le infrastrutture per limitare il surriscaldamento a 1,5 gradi centigradi. A dirlo è l'ultimo rapporto del panel delle Nazioni unite sul riscaldamento globale, che si è riunito in questi giorni in Corea del Sud. Solo mezzo grado in più - avvertono gli studiosi - peggiorerà in modo significativo i rischi di siccità e inondazioni nel pianeta, con la conseguente povertà per centinaia di milioni di persone.