Migliaia in marcia nelle principali città, da Sidney a Melbourne

(LaPresse) Migliaia di studenti in tutta l’Australia sono scesi in piazza venerdì per chiedere al governo un’azione ne più decisa sul cambiamento climatico. La protesta “School Strike 4 Climate” è la prima dall’inizio della pandemia nel Paese. Gli organizzatori della protesta hanno invitato il primo ministro australiano Scott Morrison a finanziare ulteriori iniziative a favore dell’energia rinnovabile e a introdurre un piano per le emissioni zero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata