Lunedì 29 Agosto 2016 - 12:45

Zuckerberg fa jogging al Colosseo: E' fantastico essere qui

Mister Facebook è in Italia e dopo una puntata a Como è nella Capitale, dove ha incontrato Il Papa

Zuckerberg fa jogging al Colosseo: E' fantastico essere qui

Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha iniziato la sua giornata facendo jogging davanti al Colosseo. Una sua foto è visibile sul suo account del social network da lui fondato. "E' fantastico essere di ritorno a Roma!", scrive Zuckerberg, "abbiamo cominciato la giornata con una corsa, abbiamo passato il Circo Massimo e la Casa di Augusto, fino al Colosseo. E' davvero fantastico correre per le strade della città che li ha inventati". Mark e la moglie Priscilla prima di arrivare nella hanno fatto una puntata a Como per il matrimonio di un altro enfant prodige della teconologia: Daniel Ek, fondatore di Spotify. Poi l'arrivo nella Capitale per una lezione alla Luiss. Il Ceo di Facebook ha incontrato con la moglie Papa Francesco. "Hanno parlato di come usare le tecnologie di comunicazione per alleviare la povertà - ha fatto sapere il Vaticano -, incoraggiare una cultura dell'incontro, e fare arrivare un messaggio di speranza, specialmente alle persone più disagiate".

Zuckerberg ha fondato il colosso dei social network Facebook nel 2004, a soli 20 anni, e ad oggi è il quinto uomo più ricco del mondo con un patrimonio stimato di 53,5 miliardi di dollari.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, nuovo sbarco di migranti al porto: 241 sono bambini

"In Europa e Italia donne e bambini a rischio sfruttamento"

Il rapporto di Save the Children. Nel nostro paese nel 2016 le vittime sono state 1.172

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Milano, 7mila euro per falsi permessi di soggiorno: in carcere 're delle trans'

Secondo gli investigatori, Biagio Lomolino era a capo di un giro di prostituzione dei trans sudamericane nel capoluogo lombardo

Processo Talluto, la pm chiede l'ergastolo per 'l'untore dell'hiv'

Il 32enne sieropositivo è accusato di epidemia dolosa e lesioni gravissime, per aver contagiato negli anni decine di partner con rapporti non protetti

Gasolio rubato in Libia e rivenduto in Italia ed Europa: sei arresti a Catania VIDEO

La merce veniva sottratta dalla raffineria di Zawyia, trasportata via mare in Sicilia e successivamente immessa nel mercato