Lunedì 29 Agosto 2016 - 12:45

Zuckerberg fa jogging al Colosseo: E' fantastico essere qui

Mister Facebook è in Italia e dopo una puntata a Como è nella Capitale, dove ha incontrato Il Papa

Zuckerberg fa jogging al Colosseo: E' fantastico essere qui

Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha iniziato la sua giornata facendo jogging davanti al Colosseo. Una sua foto è visibile sul suo account del social network da lui fondato. "E' fantastico essere di ritorno a Roma!", scrive Zuckerberg, "abbiamo cominciato la giornata con una corsa, abbiamo passato il Circo Massimo e la Casa di Augusto, fino al Colosseo. E' davvero fantastico correre per le strade della città che li ha inventati". Mark e la moglie Priscilla prima di arrivare nella hanno fatto una puntata a Como per il matrimonio di un altro enfant prodige della teconologia: Daniel Ek, fondatore di Spotify. Poi l'arrivo nella Capitale per una lezione alla Luiss. Il Ceo di Facebook ha incontrato con la moglie Papa Francesco. "Hanno parlato di come usare le tecnologie di comunicazione per alleviare la povertà - ha fatto sapere il Vaticano -, incoraggiare una cultura dell'incontro, e fare arrivare un messaggio di speranza, specialmente alle persone più disagiate".

Zuckerberg ha fondato il colosso dei social network Facebook nel 2004, a soli 20 anni, e ad oggi è il quinto uomo più ricco del mondo con un patrimonio stimato di 53,5 miliardi di dollari.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, morta la 16enne travolta da un taxi a San Giovanni

Roma, morta la 16enne travolta da un taxi a San Giovanni

La giovane era stata investita sabato scorso

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Hosni giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente della Polfer

Agguato di mafia, ucciso a Palermo il boss Giuseppe Dainotti

Agguato di mafia, ucciso a Palermo il boss Dainotti

Si trovava in bicicletta a via D'Ossuna quando è stato raggiunto da colpi di pistola

Conferenza stampa in Questura dopo accoltellamento Stazione Centrale

Hosni: I coltelli servivano per difendermi, avevo assunto droga

"Sono sempre solo e in stazione c'erano persone che volevano farmi del male"